Condono Edilizio

 

__

Servizio ACI - acquisizione copie informali (servizio temporaneamente sospeso)

Al fine di decongestionare il comparto URP dalle numerose richieste di accesso agli atti, le cui prenotazioni sul sistema online risultano velocemente saturate ed il cui servizio costituisce motivo di rallentamento per gli addetti allo sportello, spesso impegnati per lunghi tempi nella gestione dell’operazione, è attivo in via sperimentale a partire dal 13 aprile 2015 il servizio di Acquisizione Copie Informali (ACI).
Sostanzialmente il servizio consentirà all’avente titolo di indicare preventivamente i documenti presenti in pratica dei quali estrarre copia e, al momento dell’appuntamento, previo disbrigo delle formalità, ritirare il plico contenente la documentazione richiesta e già predisposta.

La procedura sarà la seguente:
1. Registrazione dell’utente per l’utilizzo del sistema di prenotazione online;
2. Prenotazione del servizio (la data prenotata si riferirà al giorno del rilascio delle copie).

Come per le visure “ordinarie” l’utente sarà ricevuto dall’accoglienza URP, preventivamente indirizzato a protocollare domanda di accesso agli atti, corredata di eventuale delega e copia del documento di identità del titolare dell’istanza e, prima del ritiro del plico presso l’accoglienza URP, dovrà unicamente effettuare il pagamento presso la cassa (già predefinito e variabile solo in base alla collocazione della pratica presso l’archivio interno o esterno; L. 241/1990, Delib. C.C. n. 203/2003 e s.m.i.).
Per il ritiro del plico l’utente dovrà esibire copia della ricevuta di pagamento presso l’accoglienza.

I documenti estraibili, per un massimo di 6 per ciascun fascicolo e da specificare nell’apposito campo note del modulo di prenotazione online, sono:
- concessione in sanatoria;
- domanda;
- elaborato grafico allegato o riferito alla concessione.
- bollettini;
- relazione descrittiva dell’abuso;
- perizia asseverata;
- perizia giurata;
- relazione tecnica;
- certificato di idoneità statica;
- fotografie.

Il servizio ACI non sostituisce la visura ordinaria, per la quale gli utenti registrati potranno continuare a prenotarsi, ma costituisce una nuova operazione esplicitamente richiesta da parte di numerosi cittadini e professionisti al fine di semplificare ed accelerare l’acquisizione di documentazione necessaria per ulteriori procedimenti tecnico-amministrativi.

 

Risorse per il condono

L’attività di Risorse per Roma, avviata a partire da novembre 2010, è stata caratterizzata da:

  • La ricollocazione di 160 lavoratori;
  • L’attuazione di un nuovo modello organizzativo;
  • La riqualificazione degli spazi (front office);
  • L’applicazione di nuove procedure per garantire controllo qualitativo, tracciabilità e trasparenza;
  • La realizzazione del sistema di prenotazione online e del call center per l’accesso ai servizi dell’URP.

A partire da aprile 2011 Risorse per Roma ha assunto la responsabilità diretta dell’istruttoria delle istanze di condono, dotandosi di un sistema di validazione progressiva che, non inficiando i livelli produttivi attesi, ha consentito di garantire standard qualitativi elevati e tracciabilità delle fasi istruttorie.
Sono stati approntati, inoltre, specifici studi e interventi di monitoraggio sulla produttività finalizzati a presidiare costantemente le attività della struttura, traguardando permanentemente la qualità del servizio erogato alla cittadinanza e gli obiettivi dell’Amministrazione Capitolina.
Sono stati inoltre valutati ed attuati puntuali interventi volti a presidiare la struttura sotto il profilo del rischio connesso alle delicate attività effettuate.
A conclusione dei 4 anni di piena operatività è possibile tracciare un sintetico bilancio delle attività svolte, considerando la consistente quantità di istanze ancora da definire, pari attualmente ad oltre 207mila, delle quali risultano mediamente in lavorazione contestuale circa 18mila distribuite sui 18 moduli istruttori.
Le istanze definite, sia positivamente che con proposta di rigetto, comprese le richieste di agibilità e di rettifica, sono pari ad oltre 11mila/anno, con un livello di produttività per addetto di circa 20 pratiche/mese (indice tra i più elevati nella storia dell’ufficio).

Mensilmente (media sui 4 anni) Risorse per Roma garantisce nei vari comparti nei quali svolge attività di supporto, le seguenti prestazioni:

URP 1700 informazioni
600 visure dei fascicoli
610 rilasci concessioni
250 copie conformi
50 visure per CTU
1350 appuntamenti con prenotazione online
1200 contatti con call center
ARCHIVIO 4650 fascicoli in entrata
4800 fascicoli in uscita
2200 documenti ricondotti in pratica
PROTOCOLLO 6300 documenti in entrata
4600 documenti in uscita

 

--
Data ultimo aggiornamento: 20/04/2015

Roma Capitale - Home page